Cerca nel blog

giovedì 7 giugno 2012

I cibi light funzionano?


Finalmente un nuovo Activia, quello light senza grassi! Ci viene pubblicizzato con personaggi TV, una delle quali recentemente dimagrita.
Peccato che che i prodotti light, a partire dal latte parzialmente scremato, non abbiano mai fatto dimagrire nessuno. Questo semplicemente perché sono cibi impoveriti, che dopo la loro ingestione non soddisfano e ci fanno tornare prima l'appetito. Togliere i grassi significa aggiungere zuccheri, così da avere un picco glicemico (e insulinemico) superiore. La fame torna prima, così l'introduzione totale calorica giornaliera è superiore. Chi oggi pensa di far dimagrire qualcuno con il semplice taglio delle calorie è un illuso e porta la nutrizione indietro di 60 anni. Utilizzare un bilancio energetico negativo è un metodo che fallisce nel 90% dei casi.


http://www.quickmeme.com/meme/3ncd

Aggiornamento 20/4/2016

Nessuna evidenza che le diete low-fat funzionino meglio delle altre.

Aggiornamento 29/5/2016

Un nuovo studio mostra come le etichette light, low fat ecc inducano il consumatore a mangiare di più e non facciano dimagrire nel lungo termine.



Aggiornamento 29/5/2017

Alcuni motivi in più per evitare i cibi light: in questi cibi i grassi sono sostituiti con zuccheri, determinando una (scarsa) riduzione delle calorie totali.
Solo che, almeno nei topi, le calorie da zucchero alterano la flora intestinale e la comunicazione tra intestino e cervello, inducono infiammazione intestinale e accumulo del grasso

Nessun commento:

Posta un commento