Cerca nel blog

giovedì 1 ottobre 2015

Bibita poco ecologica


Adesso si scopre che non fanno bene anche all'ambiente: per ogni litro di bibita prodotta sono necessari fino a 620 litri di acqua, ci spiega il prof Katz della Yale University su Nature. Un costo ecologico enorme insomma.

Secondo il New York Times e Lancet inoltre la Coca Cola Company paga gli scienziati per ripulire la propria immagine. 
Invito quindi sempre a verificare la fondatezza delle notizie, e soprattutto il conflitto d'interesse di chi ve le dà!

http://www.danilic.com/share-a-coke-now-includes-even-more-names/

Aggiornamento 8/6/2015

La prossima volta che sentite la pubblicità della Sprite che dice "ascolta la tua sete", rispondete alla sete che le bibite zuccherate esacerbano la deidratazione.


la felicità della bibita ti ha dato il diabete


Aggiornamento 8/10/2016

Pare che Coca Cola voglia pagare i dietisti USA per twittare contro la tassa sugli zuccheri.

Aggiornamento 15/1/2017

Chi sono i migliori amici di Big Sugar (la lobby dello zucchero)? I nutrizionisti che ancora credono che "di tutto un po'" non faccia male, sia tutta una questione di calorie ecc, sebbene questa visione sia stata smentita dalla fisiologia. Finché si difende questo dogma, l'industria può legittimamente propinare i suoi prodotti, salvata dal "solo l'eccesso di calorie fa ingrassare"
La visione che lo zucchero fosse necessario alla dieta dell'uomo è un concetto di quasi 50 anni fa, dovuto al pagamento di tangenti nei confronti di alcuni ricercatori. 
Una metanalisi ha chiarito che gli unici studi che assolvono gli zuccheri sono quelli pagati dalle industrie: le revisioni sistematiche con conflitti di interessi finanziari hanno cinque volte più probabilità di presentare una conclusione senza associazione positiva tra il consumo di bibite gassate e obesità rispetto a quelli senza finanziamento.

Aggiornamento 8/3/2017

La tassa sulle bevande zuccherate in Messico continua a dare buoni risultati



Aggiornamento 22/3/2017

I produttori di bibite contribuiscono all'inquinamento, soprattutto marino, anche grazie agli imballaggi


Aggiornamento 10/4/2017

Come si fa a far credere alla gente che l'obesità non dipende dallo zucchero ma solo dalla sedentarietà? basta pagare gli scienziati per diffondere la bufala


Aggiornamento 23/7/2017

Le bibite consumate nei giovani, sia normali che light, aumentano il rischio di dismetabolismo

Nessun commento:

Posta un commento