Cerca nel blog

venerdì 31 agosto 2012

Identikit dell'italiano sovrappeso



Uno studio molto recente dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" ha confermato il trend degli ultimi anni in fatto di obesità in Italia: la prevalenza, cioè il dato statistico riferito ad un particolare momento non ha avuto un particolare incremento negli ultimi 4 anni, ma purtroppo siamo già ad un livello alto: quasi la metà degli italiani è sovrappeso o obeso.
L'identikit dell'obeso è ormai definito: il peso aumenta mano a mano che si sale con l'età, ed è inversamente correlato col livello di istruzione. Questo capita forse perchè tra i meno colti il sovrappeso è visto come segno di forza e potere, nonostante oggi si sappia benissimo che è in realtà un predittore di malattia.
Anche la provenienza geografica sembra favorire sovrappeso e obesità: infatti al Sud Italia queste condizioni sono più frequenti che al Nord.
La prevalenza di sovrappeso e obesità cresce inoltre tra gli sposati rispetto ai single e tra chi ha smesso di fumare piuttosto che tra chi non ha mai fumato. 
Tuttavia l'abbandono del tabagismo è una pratica talmente utile che alcuni chilogrammi in più di peso non pregiudicano la salute.

Nessun commento:

Posta un commento