Cerca nel blog

domenica 22 febbraio 2015

La masticazione è importante



Tutti possiamo osservare facilmente che chi tende a mangiare lentamente, anche se non ha porzioni piccole, tende a essere più magro delle persone voraci.
La masticazione infatti attiva i recettori istaminergici che risvegliano il metabolismo energetico. A parità di calorie introdotte, chi mangia lentamente brucia di più.
Un team giapponese ha dimostrato che masticare lentamente e più volte (consigliano 15-20 volte) può aiutare a prevenire l'aumento di peso e la sua conseguenza peggiore, il diabete.
Anche in persone già diabetiche e obese è stato verificato che, pur senza influenzare gli ormoni intestinali che di solito si collegano con la sazietà, masticare lentamente vuol dire mangiare di meno durante la giornata.
Per questo è sempre opportuno prendersi il tempo per mangiare, non farlo di fretta, e gustarsi ogni boccone. Si tenderà a mangiare meno e avere meno desiderio di cibo in più, ossia meno voglia di fuoripasto pericolosi.

Attenzione a cosa si addenta ovviamente......





http://themetapicture.com/photobomb-what-about-photobite/


Update 9/10/2016


Ottimo articolo di Authoritynutrition sull'importanza di masticare lentamente: mangiare velocemente si conferma un ottimo modo per aumentare di peso. Poggiate la forchetta ad ogni boccone, ed evitate TV e smartphone.


Update 26/9/2016

Altre conferme da Precisionnutrition.com


Update 30/11/2017

L'AHA (cardiologi americani) emette un comunicato ufficiale in cui collega mangiare velocemente con aumento di peso, diabete, malattie cardiovascolari ecc


"Mangiare più lentamente può essere un cambiamento cruciale dello stile di vita per aiutare a prevenire la sindrome metabolica ", ha detto Takayuki Yamaji, autore dello studio e cardiologo presso l'Università di Hiroshima in Giappone." Quando le persone mangiano velocemente tendono a non sentirsi piene e hanno maggiori probabilità di mangiare troppo. Mangiare velocemente causa una maggiore fluttuazione del glucosio, che può portare alla resistenza all'insulina" (causa di aumento di peso, NdT)


Update 19/2/2018

Gli studi continuano a confermare l'importanza della lenta masticazione



Update 19/5/2018

Mangiare lentamente è efficace nel prevenire l'obesità


Update 24/7/2018

Masticare a lungo riduce l'introito calorico totale sia in persone normopeso che sovrappeso

Update 18/12/2018

Volete ridurre lo stress e i suoi marker, come il cortisolo? Masticate per almeno 10 minuti 
Update 7/11/2021

Masticare poco e male, in particolare negli anziani con dentiere o con pochi denti, può influenzare negativamente la sintesi proteica perché le proteine non vengono digerite correttamente e non si ha accesso agli aminoacidi alimentari.

Aggiornamento 30/1/2022


Ritenete di avere il metabolismo lento?

Potreste iniziare a masticare lentamente e godervi quello che avete in bocca, anche se si tratta di gallette di riso magari 😉

La masticazione è associata con la termogenesi indotta dalla dieta (DIT), quel surplus di ossidazione di calorie che abbiamo in seguito a un pasto e che può fare la differenza nel lungo periodo.

Il surplus è stato calcolato in un range di 2-4 kcal a pasto, apparentemente piccolo ma sufficiente a poter far ingrassare, basta infatti un eccesso di 10 kcal giornaliere per avere mezzo kg in più in un anno.

La DIT è quasi assente con le calorie liquide (bibite gassate e simili).

"Lo studio ha evidenziato che masticare bene, aumentando il dispendio energetico, può infatti aiutare a prevenire l'obesità e la sindrome metabolica. Hayashi conclude: "Sebbene la differenza nel dispendio energetico per pasto sia piccola, l'effetto cumulativo raccolto durante più pasti, assunti ogni giorno e 365 giorni all'anno, è sostanziale"".